Il virus del viaggio

Travelling

  Un viaggio non inizia nel momento in cui partiamo né finisce nel momento in cui raggiungiamo la nostra meta. In realtà comincia molto prima e praticamente non finisce mai, dato che il nastro della memoria continua a scorrerci dentro anche dopo che ci siamo fermati. È il virus del viaggio, malattia sostanzialmente incurabile.

Ryszard Kapuściński, In viaggio con Erodoto,  Universale Economica Feltrinelli, pag. 80

More Travelling

 

 

0 commenti su “Il virus del viaggio”

What do you think? Leave a comment to let us know!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: